Nuovi casi Covid-19 alla RSA di Bucine; tra i tre cittadini di Castelfranco Piandiscò positivi al virus si registra il primo decesso.

Nuovi casi Covid-19 alla RSA di Bucine; tra i tre cittadini di Castelfranco Piandiscò positivi al virus si registra il primo decesso.

Un bilancio pesante quello che il Comune di Castelfranco Piandisco è costretto a condividere oggi a proposito del contagio da virus Covid-19. Lo scorso sabato il Comune di Bucine ha ricevuto comunicazione da parte dall’Azienda USL Toscana Sud Est dell’esito positivo di un tampone effettuato su un nostro concittadino degente del reparto cognitivo-comportamentale (piano 0), a seguito del quale sono stati effettuati tamponi nel reparto.

I risultati dei tamponi sono stati tragici; il Comune di Bucine ha fatto sapere che dei 39 test eseguiti, 8 operatori e 22 degenti sono risultati positivi. Tra gli ospiti risultati affetti da nuovo Coronavirus sono in totale 3 i cittadini di Castelfranco Piandiscó, e siamo addolorati nell’apprendere che la scorsa notte il primo tra i soggetti identificati è deceduto. Come Amministrazione siamo profondamente colpiti dal primo decesso causato dal Covid-19 registrato tra i nostri cittadini, e ci uniamo al Comune di Bucine nel ringraziare gli operatori della RSA che si sono presi cura del nostro concittadino fino alla fine.

A seguito di questi preoccupanti esiti il Comune di Bucine rende noto che nella giornata di ieri la ASL ha iniziato ad effettuare tamponi a tutti gli operatori della struttura e ai degenti degli altri reparti. Ai casi della RSA se ne aggiunge uno ulteriore in località Matassino. Attualmente sono quindi 7 i casi positivi al virus Covid-19 registrati tra i residenti di Castelfranco Piandiscó ai quali si aggiunge un decesso, per un totale di 8 casi documentati.

Ricordiamo l’importanza di seguire le regole, e di proteggere la fetta della popolazione più fragile come anziani, immunodepressi e persone con patologie croniche. Raccomandiamo ai nipoti di stare lontani dai nonni fino alla fine dell’emergenza, ai figli di prendersi cura dei genitori anziani assicurando di seguire le massime precauzioni per evitare l’eventuale contagio.

Proteggiamo chi è più debole, stiamo in casa e rispettiamo le regole.

Pubblicata il 25 Mar 2020
Condividi su