Il Comune di Castelfranco Piandiscò insieme a Loro Ciuffenna, Castiglion Fibocchi e Terranuova B.ni ha approvato il regolamento per la gestione e pulizia dei fossi e dei terreni privati adiacenti alle strade comunali, vicinali e poderali

 

Lo scopo è tutelare e realizzare  interventi per la manutenzione dei terreni e dei corsi d’acqua minori adiacenti le strade comunali, poderali e vicinali. Lo strumento sarà il nuovo regolamento rurale che disciplinerà i comportamenti e i doveri degli enti e dei cittadini.

E’ questo il risultato di un accordo tra i soggetti locali che afferiscono all’Unione dei Comuni del Pratomagno: Castelfranco Piandiscò, Loro Ciuffenna, Castiglion e Fibocchi ed il Comune di Terranuova B.ni. Grazie a questa collaborazione sono state redatte una serie di indicazioni per la gestione di opere di manutenzione a cui i proprietari di terreni e fossi dovranno attenersi per evitare i rischi idrogeologici ed altre calamità naturali. Nel regolamento sono fornite regole per una corretta regimazione delle acque, le distanze  minime dai fossi e dalle strade per le  manutenzioni dei terreni.

Indicazioni che, se rispettate, possono davvero dare un contributo importante alla difesa dal rischio idraulico e alla salvaguardia del paesaggio.

Con il nuovo regolamento di polizia rurale ogni proprietario di terreno ha responsabilità sullo stesso mentre i Comuni e le Amministrazioni comunali si impegnano a fare tutte le azioni di loro competenza. L’obiettivo dei Comuni coinvolti non è sanzionare ma curare il territorio per questo l’attuazione delle nuove regole sarà preceduta da una campagna informativa.

Il regolamento è diventato operativo nel nostro Comune con delibera del Consiglio comunale in data 27-9-2017. Per visionarlo clicca QUI