Via di Campiano: protezione area di frana e operazioni di Publiacqua

Via di Campiano: protezione area di frana e operazioni di Publiacqua

8 marzo 2018:  una notte e una giornata particolarmente pesante  per le popolazioni di Campiano rimaste isolate a causa della frana di questa notte.

Coordinata dall’ufficio comunale LL.PP. e dal Centro di Protezione Civile dell’Unione Comuni del Pratomagno, in stretta sinergia con Vigili del Fuoco, GAIB, Carabinieri, Genio Civile Regionale e Publiacqua, si è conclusa nel tardo  pomeriggio la prima fase dell’emergenza: controlli,  messa in sicurezza e  protezione dell’area con ordinanza di chiusura, pronti interventi su impianti e territorio.

Comunichiamo inoltre alla popolazione che le difficoltá di approvvigionamento idrico che si stanno  presentando sono dovute allo schiacciamento della tubazione principale di adduzione.
Publiacqua sta operando per ripristinare la rete ed emetterá comunicati più puntuali nelle prossime ore.

L’Amministrazione comunale esprime la propria solidarietá alle famiglie rimaste isolate, il ringraziamento a tutte le Istituzioni e agli operatori del volontariato e il proprio impegno operativo per una puntuale soluzione delle molteplici criticitá  e disagi causati dai gravi dissesti di carattere idrogeologico.

Publiacqua Spa infine informa i cittadini del Comune di Castelfranco Piandiscò che “La frana verificatasi in località Casamora la scorsa notte ha provocato lo schiacciamento della tubazione dell’acquedotto che  dalla presa sul torrente Resco porta acqua all’impianto Ghiacciaia. I nostri  tecnici  sono subito intervenuti provvedendo a manovre sugli impianti locali al fine di servire la frazione di Vaggio dall’acquedotto di Figline Valdarno e rifornendo con autobotte l’impianto Ghiacciaia. Nonostante ciò nelle prossime ore potranno verificarsi abbassamenti di pressione sul capoluogo mentre, a partire dalla serata, potranno verificarsi forti abbassamenti di pressione e mancanze d’acqua nelle frazioni Casa Biondo e Menzano dove sarà posizionata un’autobotte con rastrelliera a disposizione dei cittadini”.  Publiacqua si scusa con i cittadini per i disagi che questo guasto, indipendente dalla sua volontà, potrà creare loro.

Pubblicata il 09 Mar 2018
Condividi su