Viaggio – studio agli ex campi di sterminio di Flossemburg, Terezin e Auschwitz-Birchenau

Viaggio – studio agli ex campi di sterminio di Flossemburg, Terezin e Auschwitz-Birchenau

L’esperienza dell’anno scorso, partecipata dai ragazzi del Comune di Castelfranco Piandiscò e Terranuova B.ni, è fatta propria dalla Conferenza dei Sindaci del Valdarno. Viaggio dal 13 al 18 marzo sempre insieme a ANED, associazione nazionale ex deportati

Nel 2017 i campi di concentramento della Germania e dell’Austria, nel 2018 l’obiettivo è di fare conoscere alle giovani generazione la drammatica storia dei campi della Repubblica Ceca e della Polonia. Un viaggio che durerà sei giorni, dal 13 al 18 marzo, sarà accompagnato dalla testimonianza di chi, in quei tristi anni, provò sulla sua pelle l’olocausto e l’odio razziale, gli ex deportati della sezione fiorentina dell’Aned, Associazione  Nazionale ex deportati dei campi nazisti.

Tra le novità di quest’anno la partecipazione al viaggio anche ai giovani dei comuni valdarnesi che hanno aderito all’iniziativa tramite la Conferenza dei Sindaci del Valdarno.

L’invito è rivolto soprattutto ai giovani, dai 14 ai 18 anni ma anche agli adulti e ai loro educatori. Il viaggio, oltre a trasporto in pullman,  trasferimenti, pernottamenti, e pasti, prevede visite didattiche-turistiche a Praga, capitale della Repubblica Ceca, Cracovia, l’antica capitale della Polonia, tutto all inclusive.

Il costo per ogni giovane, residente nel Comune è di 345,00 euro grazie al contributo di 100,00 euro che Castelfranco Piandiscò mette a disposizione (la cifra complessiva è di 445,00 euro).

Auspico che anche per questo anno ci sia una buona partecipazione – ha dichiarato il Sindaco  Enzo Cacioli rivolgendosi ai ragazzi del Comune – L’esperienza del viaggio ai campi tedeschi ed austriaci del 2017 con la guida degli ex deportati ANED è rimasta indelebile nella mente degli adulti e dei ragazzi che parteciparono. Visto l’esito dell’anno scorso anche le altre amministrazioni del Valdarno hanno pensato di aderire all’iniziativa, convinte che solo la conoscenza dei fatti e della storia di quegli anni, potrà far capire alle nuove generazioni gli effetti dell’odio raziale  e dell’intolleranza, per cui quest’anno dai nostri comuni partirà una carovana dal Valdarno  per non dimenticare”.

Per ulteriori informazioni consultare il sito del comune www.castelfrancopiandisco.it dove è possibile scaricare il modulo di adesione che  va compilato e consegnato o inviato via e-mail all’Ufficio Staff del Comune (ufficiostaff@castelfrancopiandisco.itentro sabato 13 gennaio 2018 accompagnato dalla ricevuta del pagamento della quota di acconto.

Pubblicata il 22 Dic 2017
Condividi su