I nonni in RSA si contattano tramite videochiamata; al via il nuovo sistema di videoconferenza a Castelfranco di Sopra

I nonni in RSA si contattano tramite videochiamata; al via il nuovo sistema di videoconferenza a Castelfranco di Sopra

Durante questi mesi di emergenza sanitaria da Covid-19, dove il contatto con le persone più a rischio è fortemente sconsigliato abbiamo capito l’importanza delle nuove tecnologie per poter continuare a vivere la nostra socialità. Per questo motivo, in ottemperanza alle disposizioni ministeriali e sanitarie per proteggere i cittadini più a rischio, l’Amministrazione comunale ha scelto di offrire un mezzo di comunicazione tra le famiglie e gli anziani residenti nella casa di cura del territorio. In questi giorni infatti sarà installato un sistema di videoconferenza mobile presso la Residenza Sanitaria Assistita di Castelfranco di Sopra “Cellai, Donati, Brachetti, Polverini”.

Aderendo all’avviso di manifestazione d’interesse per contributo acquisto mezzi di comunicazione tra ospiti delle rsa ed i lori familiari, abbiamo ottenuto un contributo pari ad €. 2.750,00 con i quali è stato acquistato una soluzione di videoconferenza su carrello mobile.” Commenta l’Assessore alla Sanità Filippo CasiniI familiari coinvolti nella quotidianità della RSA potranno vivere più serenamente il distacco e il tempo delle visite, inoltre, attraverso la videoconferenza, gli operatori sono agevolati nel fornire informazioni relative all’ospite caro e nell’instaurare un rapporto di fiducia con la famiglia. L’impianto sarà installato nel corso della settimana corrente.”

Pubblicata il 02 Feb 2021
Condividi su